2022
Drusilla Barrett

Risguardo: Le vite che hanno vissuto: Tibor Kalman, b. 1949; Tibor nuota nell'oceano

L'articolo di Maira Kalman Endpaper descrive la morte del graphic designer Tibor Kalman, che ha scelto di trascorrere gli ultimi giorni in un resort a Porto Rico; disegni (M)

2022
Drusilla Barrett

Le vite che hanno vissuto: Frank DeVol, b. 1911; Il suono di... una generazione

Articolo di Karen Schoemer su Frank DeVol, cantautore e compositore mortoª

2022
Drusilla Barrett

Le vite che hanno vissuto: Fred C. Trump, b. 1905; il Fred

articolo di Philip Weiss sullo sviluppatore di condomini Fred C Trump, morto nel 1999; ha costruito le fondamenta del Queens per l'impero immobiliare di Manhattan del figlio Donald; foto (M)

2022
Drusilla Barrett

Le vite che hanno vissuto: Frederick Hart, b. 1943; L'artista che il mondo dell'arte non poteva vedere

gli artisti che il mondo dell'arte non poteva8

2022
Drusilla Barrett

Le vite che hanno vissuto: Hermann Merkin, b. 1907; Il padre pubblico

L'articolo di Daphne Merk è lei

2022
Drusilla Barrett

Le vite che hanno vissuto: sulla lingua; Giocatori di parole

La rubrica di William Safire On Language rende omaggio a Wayne E Oates, che ha coniato il termine 'workaholic', al dottor Herbert Freudenberger, che ha coniato 'burnout' e Willard Espy, meglio conosciuto per gli almanacchi di Words at Play, tutti morti nel 1999; discute i termini per la persona vissuta nel secondo millennio (M)

2022
Drusilla Barrett

Le vite che hanno vissuto: Jean Vander Pyl, b. 1919; Il suono di... una donna delle caverne

Gli attori commentano sulla fornitura di voci per personaggi animati alla luce del 1999 dh

2022
Drusilla Barrett

Le vite che hanno vissuto: Kurt Eissler, n. 1908; Custode dei segreti di Freud

articolo di Janet Malcolm su Kurt Robert Eissler, psicoanalista e autore, morto nel 1999; cita il suo ruolo nel preservare il lavoro e il pensiero di Sigmund Freud; foto (M)

2022
Drusilla Barrett

Le vite che hanno vissuto: Louise Patterson, b. 1901; Il rosso e il nero

articolo di Robert S. Boynston su Louise Patterson, esponente di sinistra di New York al centro della scena intellettuale afroamericana durante gli ultimi giorni del Rinascimento di Harlem, morta nel 1999; Patterson guidò il viaggio del 1932 di intellettuali e artisti neri in Unione Sovietica; foto (M)

2022
Drusilla Barrett

Le vite che hanno vissuto: domande per James B. Maas; Aula candida

Intervista al Prof. James B. Maas sulle lezioni nascoste del programma televisivo Candid Camera di Allen Funt alla luce della morte di Funt nel 1999; foto (M)

2022
Drusilla Barrett

Le vite che hanno vissuto: Shel Silverstein, b. 1932; oscillante

articolo di Mark Jacobson sul fumettista Shel Silverstein, morto nel 1999; disegno (M)

2022
Drusilla Barrett

Le vite che hanno vissuto: William H. Whyte, b. 1917; Osservazione L'uomo

articolo di John Cook su William H Whyte, che studiò e scrisse sull'organizzazione dei piccoli spazi urbani e morì nel 1999; foto della sua mappa di avvistamento cumulativa raffigurante dove si trovavano le persone sui gradini della biblioteca di New York City (S)

2022
Drusilla Barrett

Le vite vissute: William Woodward III, b. 1944; Manhattan Gothic, capitolo finale

Articolo di Chip Brown su William Woodward